salve dottore. Sono una ragazza di 23 anni e sono  molto ansiosa. Quando avevo 17 anni ho avuto il mio primo attacco di panico e sono andata al rponto soccorso, dove mi hanno dato valium momento terribile anche perché ero in vacanza in Grecia. Da li il terrore di riavere un attacco di panico mi ha sempre accompagnata in tutti questi anni. C’è stato un periodo in cui mi sono fatta forza e sono stata bene per 2-3 anni circa, senza troppe ansie . Ma da quando il mio coinquilino ha rischiato davanti a me uno shock anafilattico dopo una puntura di vespa, ma non sappiamo se c’era davvero rischio, forse anche lui si è spaventato temendo lo shock perché anche lui ha sofferto di panico dopo qualche mese ecco che mi si è ripresentata l’ansia maledetta accompagnata da un’esagerata ipocondria. Ho paura di tutto…ho paura di sentirmi male… mi controllo sempre i battiti del cuore ( ho spesso tachicardie ed extrasistole) e a causa di problemi di digestione che ho ( e che devo ancora accertare) sto ancora piu male. Penso al tumore allo stomaco e mi viene la nausea e mi si blocca lo stomaco e sto anche dimagrendo un po’ troppo. Non so come uscirne.. so solo che non ce la faccio piu a vivere cosi.. perchè NON VIVO. Ho paura di tutto… e l’unico posto in cui mi sento al sicuro è casa mia. Per il resto quando sto fuori la mia ansia aumenta e non riesco a godermi nulla di conseguenza mi aiuti la prego… mi aiuti a farmi capire come e cosa devo fare per ELIMINARE LE MIE PAURE. non so, magari forme di ipnosi tranquillizzante…  La ringrazio in anticipo